Sconfitta indolore per la Openjobmetis Varese che cede 66 a 73 contro la Sidigas Avellino.

In apertura di gara Varese contiene bene la circolazione di palla dei biancoverdi e trova il primo vantaggio ma il break di 10-0 siglato dalla coppia Trasolini-Green ribalta tutto a metà periodo (8-12). La tripla di Maynor e la reattività di Eyenga mettono il punteggio in parità, poi un continuo di errori da entrambe le parti non smuove il punteggio da quota 20 pari, parziale di fine primo periodo.
I primi punti di Rautins ed il lavoro di Jefferson nel cuore dell’area consolidano il vantaggio biancorosso, Avellino approfitta però del riposo forzato di Maynor per controllare i ritmi e tornare a contatto. Anosike, Banks e Harper confezionano il sorpasso (32-31 al 16’) con Gaines a lanciare in fuga la Sidigas (+8) grazie a due triple consecutive. Prima dell’intervallo è Kangur a ridare ossigeno ai biancorossi, costretti ad inseguire: 40-45.
In apertura di terzo periodo la Openjobmetis ritrova la testa della gara con Rautins e il solito Maynor, Trasolini rimette in scia i biancoverdi che ritornano ben presto avanti. I padroni di casa infatti non danno seguito alle buone cose fatte nella prima parte del quarto e sono così costretti a subire la fisicità di Anosike e la precisione di Banks, a tratti incontenibile. Al 30’ è 66-59 Scandone.
Pur mantendendo il controllo del match, la Sidigas non blinda il punteggio: i cinque falli di Rautins non demoralizzano Varese che torna a -3 con la tripla di Diawara. La partità dei biancorossi però finisce lì, una serie di conclusioni sfortunate e le incursioni di Banks regalano la vittoria ad Avellino.

Fonte: www.pallacanestrovarese.it

Category:

2015

Tags:

, , ,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*