Intervista a Maren Brinker al termine della partita UYBA – Montichiari 3-0.

Servizio a cura di Paolo Mazzucchelli e Fabio Bollini

Ha davvero una marcia in più la Unendo Yamamay Busto Arsizio delle ultime due settimane: dopo i successi contro Conegliano e Novara, arriva oggi per le farfalle la terza vittoria consecutiva, ottenuta ai danni della Metalleghe Sanitars Montichiari in un Palayamamay gremito da 3900 spettatori. 3-0 il risultato finale del match, davvero mai in discussione e durato solamente 1 ora e 15 minuti. Contro la squadra di Barbieri, che oggi ha dovuto fare a meno delle acciaccateVindevoghel e Olivotto, la UYBA ha mostrato un corretto approccio al match e una solidità di gioco da subito evidente con un muro-difesa sempre di alto livello: i tocchi sottorete delle centrali Michel e Pisani, al solito in staffetta, e di una superLyubushkina (9 punti, 50% con 3 muri), hanno favorito il lavoro della seconda linea dove Leonardi e Marcon (buon 44% offensivo premiata MVP) hanno più volte esaltato il pubblico bustocco. Di conseguenza il contrattacco è stato ben gestito da Wolosz, che ha scelto Diouf come terminale principale: l’opposto della nazionale è stato il top scorer con 17 punti, mentre Havelkova ha concluso con 11 e un positivo 39%. Nel tabellino spiccano anche gli 11 muri di squadra per la UYBA e un’ottima efficacia al servizio (rice perfetta avversaria costretta al 35%, contro il 72% biancorosso). Nelle fila bresciane buona infine la performance diTomsia, l’ultima ad abbassare la guardia (13 punti, 40%). (Ufficio stampa UYBA)

Unendo Yamamay Busto Arsizio – Metalleghe Sanitars Montichiari 3-0 (25-17, 25-21, 25-15)

Unendo Yamamay Busto Arsizio: Lyubushkina 9, Degradi ne, Rania, Michel 4, Leonardi (L), Marcon 9, Perry ne, Camera ne, Diouf 17, Wolosz 6, Havelkova 11, Pisani 3. All. Carlo Parisi. Secondo all. Marco Musso. Battute errate: 13, vincenti: 3. Muri: 11.

Metalleghe Sanitars Montichiari: Dalia 1, Brinker 7, Tomsia 13, Ghilardi (L), Alberti 4, Mingardi 2, Saccomani 2, Olivotto ne, Milani ne, Zampedri, Gioli 7, Serena ne. All. Leonardo Barbieri. Secondo allenatore: Fabio Parazzoli. Battute errate: 5, vincenti: 0. Muri: 7.

Category:

2017

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*