Intervista a Monica De Gennaro al termine della partita UYBA – Conegliano 1-3.

Servizio a cura di Simone Bertoletti e Salvatore Criniti

 

La Unendo Yamamay Busto Arsizio perde per 3-1 in casa l’ultima gara di campionato e chiude al sesto posto in classifica la stagione regolare; in virtù degli altri risultati la squadra di Carlo Parisi affronterà a partire da mercoledì, nei quarti di finale play-off, la Foppapedretti Bergamo, terza nella graduatoria conclusiva del torneo. La partita contro l’Imoco Conegliano è stata vibrante, equilibrata ed ha entusiasmato i 4371 spettatori accorsi al Palayamamay: mentre Parisi ha dovuto fare a meno di Ortolaniper un dolore alla spalla, rimpiazzandola con Sloetjes in avvio e con Bianchini dal secondo set, Gaspari ha rinunciato dallo start a Barcellini e ha sostituito da metà del secondo parziale Nikolova con Donà. La UYBA ha tenuto il campo bene ma ha pagato ancora alcuni errori e imprecisioni nei momenti cruciali, mangiandosi poi un incredibile vantaggio nel quarto set, perso nonostante il vantaggio di 17-10. Fiorin(20 punti) è stata la migliore delle venete, seguita a ruota da Gibbemeyer (17 centri, 62% offensivo e 4 muri) e da Lloyd, ispirata al palleggio, mentre per le farfalle da segnalare i 25 punti di Buijs (37%), il buon ingresso di Michel (10 punti, 53% e 2 muri), il contributo di Bianchini, soprattutto dai 9 metri, la buona vena di Wolosz (anche 3 muri per lei) e la solita grinta di Valentina Arrighetti (13 realizzazioni per la centrale ligure). Ma non è bastato. (Giorgio Ferrario – Ufficio Stampa UYBA)

Category:

VIDEOPRODUZIONI

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*