Intervista a coach Massimo Dagioni al termine della partita UYBA – Urbino 3-0.

Servizio a cura di Simone Bertoletti e Luca Bertoletti

Vittoria in quattro set per le farfalle nell’anticipo della 7a di ritorno al Palayamamay contro la Robur Tiboni Urbino. Davanti ad oltre 3600 spettatori le farfalle conquistano così tre punti importanti per la classifica, in attesa dei risultati delle gare di domani. La Unendo Yamamay è stata brava a cambiare pelle in corsa: la squadra di Parisi infatti, vinti agevolmente i primi due parziali, ha perso ad inizio terzo setFrancesca Marcon, uscita per un dolore alla schiena. L’assenza della capitana, fino a quel momento assai positiva in fase di ricezione e difesa, ha tolto inevitabilmente qualità alla seconda linea bustocca, ma la “nuova” UYBA ha saputo comunque trovare le risorse per “uscire dal buco”. Dopo un pò di smarrimento nel terzo set, conquistato dalle ospiti, nel quarto parziale le farfalle, in campo con la coppiaBianchini-Spirito e con Michel (positivo ingresso per l’inglese con 4 punti e l’80% in attacco) dentro per Garzaro, hanno chiuso i conti, trascinate da una costante e solida Ortolani, premiata MVP del match, a segno 20 volte (43% offensivo) e brava anche in fase difensiva. Wolosz ha trovato, soprattutto nei primi due parziali, grandi risposte anche dalle proprie centrali, in particolar modo da Arrighetti, decisiva con 17 punti (uno in più di Buijs) con il 74% offensivo e 3 muri. A tratti alto il livello del muro-difesa bustocco, con Leonardi autrice dei soliti “miracoli” in seconda linea e sempre sul pezzo in ricezione (65% perfette). Per Urbino, capace di una gara coraggiosa e positiva, Santini è risultata la migliore realizzatrice con 14 punti. (Giorgio Ferrario – Ufficio stampa UYBA)

 

Unendo Yamamay Busto Arsizio – Robur Tiboni Urbino 3-1 (25-19, 25-15, 17-25, 25-19)
Unendo Yamamay Busto Arsizio: Ortolani 20, Garzaro 6, Bianchini 3, Michel 4, Leonardi (L), Marcon 4, Spirito, Sloetjes ne, Buijs 16, Arrighetti 17, Wolosz 3, Petrucci ne. All. Carlo Parisi, secondo allenatore Massimo Dagioni. Battute errate: 10, vincenti: 0. Muri: 5.
Robur Tiboni Urbino: Carocci (L), Giombetti, Negrini 8, Zecchin, Thibeault 10, Santini 14, Escobar, Casoli ne, Kostic 12, Brcic 5, Guidi ne, Leggs 10. All. Stefano Micoli. Secondo allenatore: Santarelli. Battute errate: 8, vincenti: 2. Muri: 7.

 

Category:

VIDEOPRODUZIONI

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*