Una serata da vera Unendo Yamamay, una serata per ripartire e svoltare: questo deve essere il significato della vittoria per 3-0 al Palayamamay della squadra di Parisi contro la capolista, imbattuta e a punteggio pieno, Rebecchi Nordmeccanica Piacenza. La formazione biancorossa è scesa in campo con il giusto atteggiamento, ha combattuto e vinto al photo-finish i primi due set, dimostrando di saper giocare punto a punto con le quotate avversarie; nel terzo la UYBA ha accelerato ancora e, pur complicandosi la vita (recuperata da 17-10 a 19-19), ha saputo chiudere 25-21. Ottima la prova di tutto il gruppo, con muro-difesa e ricezione a livelli altissimi con Leonardi (83%-61%) eMarcon (81%-63%); la capitana biancorossa è stata decisiva anche in fase di attacco, con doppietta micidiale nel finale di secondo set. Le farfalle hanno risposto agli spunti di Meijners (13 punti), Bosetti (17, top scorer) e Van Hecke, organizzando bene la fase offensiva con Woloszispirata, con Buijs continua da posto 4 (14 punti, 38%), con Ortolani in decisa crescita fisica. Al centro Garzaro ha attaccato al 70% eArrighetti si è fatta sentire soprattutto a muro (3 per lei), esaltando i 4413 sugli spalti. Da segnalare anche l’ingresso, positivo, al servizio, diMarika Bianchini, nel finale dei set. Alla fine festeggia tutta la magnifica arena, con la speranza che questo successo possa davvero rappresentare il cambio di rotta di una stagione fin qui altalenante.

Prima della partita Giorgio Ferrario, addetto stampa UYBA, ha ritirato il premio “Pietro Florio” per ilmiglior pubblico della stagione 2012-2013. Il riconoscimento è stato consegnato dal consigliere di Lega Volley Femminile Giorgio Varacca.

Il tabellino

Unendo Yamamay Busto Arsizio – Rebecchi Nordmeccanica Piacenza 3-0 (26-24, 26-24, 25-21)

Unendo Yamamay Busto Arsizio: Ortolani 11, Degradi ne, Garzaro 9, Bianchini, Michel ne, Leonardi (L), Marcon 7, Spirito, Buijs 14, Arrighetti 11, Wolosz 2, Petrucci ne. All. Carlo Parisi, secondo allenatore Massimo Dagioni. Battute errate: 6, vincenti: 3. Muri: 8 (Arrighetti 3).

Rebecchi Nordmeccanica Piacenza: Poggi ne, Valeriano, Leggeri 1, De Kruijf 11, Van Hecke 11, Meijners 13, Manzano, Ferretti 2, Sansonna (L), Bramborova, Caracuta, Bosetti 17, Vindevoghel 1. All. Giovanni Caprara, secondo allenatore Stefano Saja. Battute errate: 10, vincenti: 2. Muri: 5 (Bosetti 4).

Arbitri: Genna – Braico

Spettatori: 4413

Fonte: Ufficio Stampa UYBA – Giorgio Ferrario

http://www.volleybusto.com

Category:

VIDEOPRODUZIONI

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*