E’ nuovamente sceso in piazza, questa mattina a Varese, il Comitato “Varese Capoluogo” che si oppone alla riforma delle province del governo Monti e che sancisce l’accorpamento della provincia di Varese con Como e Lecco. Il Comitato ha già raccolto più di 2000 firme e venerdì prossimo andrà a Roma, per consegnarle a Palazzo Chigi. Ai nostri microfoni, i promotori del Comitato, coordinati dall’assessore Piero Galparoli, hanno voluto esporre le loro ragioni.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*