I TRE PUNTI DELLA GARA 3 DI SEMIFINALE SCUDETTO CHE HA PROIETTATO BUSTO VERSO LA FINALE CONTRO VILLA CORTESE.
Video a cura di Roberto Danieli.

Piacenza parte con Dall’Igna – Turlea, Lehtonen – Pachale, Nicolini – Leggeri, Davis libero. Parisi risponde con Lloyd – Havlickova, Meijners – Marcon, Dall’Ora – Bauer, Leonardi libero. La Yamamay forza subito la battuta e Piacenza è in difficoltà, ma tiene con Pachale e Lehtonen. Bauer mette a segno il primo 8-7, Havlickova firma l’ace del 9-7, poi Leggeri ripareggia con attacco + muro (9-9). Bauer firma la doppietta dell’11-9, Lloyd mura il 12-9, Leonardi è super in difesa e Havlickova fa chiamare tempo a Marchesi (13-9). Bauer affonda ancora e fa l’ace del 15-10, Maijners mura Turlea e fa suonare il 16-10. Dall’Ora mura ancora (17-10), Havlickova affonda con potenza il 18-10; Turlea sbaglia e Marchesi ferma ancora il gioco (19-10), al rientro Meijners colpisce (20-10),  Richards (dentro per Lehtonen) realizza il 20-11 che vale il cambiopalla ma la Yama è lanciata e chiude presto 25-17 con il muro di Bauer.

Secondo set: Meijners e Havlickova provano a lanciare subito le farfalle (6-4), Bauer affonda con primo tempo e fast (7-5), Lehtonen regala il primo 8-5, Turlea spara out la pipe del 9-5. Meijners propizia il 12-8, Havlickova conferma il +4 (14-10) e propizia con il servizio il 15-10, poi Lehtonen e due errori biancorossi inducono Parisi al time-out (15-13). Al rientro Bauer fa suonare il 16-13, Meijners mura il 17-13 e Turlea spara out il 18-13 (tempo Marchesi); Meijners non sbaglia da 4 (19-14), Lloyd mura il 20-14. Il muro di Leggeri e il pallonetto di Turlea riavvicinano Piacenza (20-17), Meijners trova però il cambiopalla e Lloyd firma l’ace del 22-17 (tempo Marchesi). Meijners colpisce anche con il pallonetto (23-18), Marcon sigla il 24-19, Bauer chiude 25-20.

Terzo set: Marcon si esalta da posto 4 (4-1), Havlickova chiude un grande scambio (6-2), Bauer passa sempre dal centro (7-3), Bauer fa suonare il primo 8-5. Meijners attacca e mura (10-6), poi realizza anche da posto 2 l’11-8; Leggeri non molla (12-11) e Havlickova attacca in rete il 12-11; Turlea in pallonetto ritrova la parità (12-12) e Parisi interrompe il gioco. Bauer e l’errore di Leggeri rilanciano rilanciano la Yamamay (15-13), Lehtonen sbaglia poi da posto 4 (16-14). Turlea è imprecisa (17-14), ma poco dopo ritrova il pari (17-17). Meijners tiene avanti la Yamamay (18-17), ma Turlea e il muro di Nicolini portano al sorpasso piacentino (18-19); Meijners c’è (19-19), così come Turlea che continua a colpire (19-20); Marcon tiene in equilibrio lo score, così come Bauer (21-21); Pachale sbaglia (22-21), Lloyd mura il 23-21, Marcon in pallonetto fa 24-21 (tempo Marchesi), Marcon chiude 25-22.

Category:

2012

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*